HSV tipo 1 e 2 - che tipo di malattia, cause, sintomi, diagnosi, trattamento medico e popolare

I tipi 1 e 2 di Herpes simplex sono le forme più comuni di infezione da herpes. La particolarità di entrambi è che sono in grado di rimanere nel corpo per un lungo periodo e di non rilevarsi in alcun modo. I sintomi del danno virale cominciano ad apparire dopo le anormalità nel sistema immunitario. Il primo tipo colpisce le labbra (chiamate orali) e il secondo i genitali (chiamate genitali). La trasmissione dell'agente patogeno viene effettuata per contatto.

Cos'è l'HSV

L'abbreviazione sta per "virus herpes simplex". L'HSV tipo 1 e il tipo 2 sono una malattia virale che colpisce la pelle e le mucose e si manifesta con infiammazione focale sotto forma di bolle, raggruppate in cluster. Questo processo è chiamato degenerazione ballooning. Nella versione inglese, l'abbreviazione appare come HSV (Herpes Simplex Virus). La malattia è divisa in 2 tipi principali più comuni:

  1. HSV-1, herpes di tipo 1 o labiale. Le bolle sono localizzate negli angoli o lungo i bordi delle labbra. Spesso si verificano dopo l'ipotermia a causa di correnti d'aria. Le persone comuni sono chiamate "raffreddori". Il problema dà disagio sia fisico che morale.
  2. HSV-2, HSV tipo 2 o herpes genitale. Questa forma colpisce la mucosa genitale, l'area dell'ano. Le papule sono localizzate sul pene, sulla prostata, sulla vagina, sul perineo e sul retto.

Agente causale

HSV tipo 1 e tipo 2 - ciò che questa malattia è nota a molti. La causa è un agente causale contenente il DNA Herpes simplex (herpes simplex, HSV). È un membro della famiglia Herpesviridae. La sua forma è rotonda e il diametro raggiunge i 150-300 nm. Sotto l'azione di fattori avversi come la luce solare, l'essiccazione, le alte e basse temperature, muore. Le principali proprietà dell'agente patogeno:

  • la presenza di un componente antivirale che sopprime il sistema immunitario del corpo umano;
  • la possibilità di persistenza a lungo termine nelle strutture intracellulari, il trasferimento di materiale genetico alle cellule figlie (questo è chiamato persistenza);
  • i tipi di virus 1 e 2 si distinguono per la loro posizione preferita per le eruzioni patologiche;
  • C'è un HSV di tipo 3 che causa l'herpes zoster e la varicella e 4 provoca la mononucleosi infettiva.

Fonte della malattia

Il vettore del virus o il paziente è la fonte della malattia. L'agente patogeno è in grado di entrare nel corpo in tenera età. Particolarmente incline all'infezione sono bambini 3-6 anni. A questa età, gli anticorpi che sono stati trasmessi dalla madre alla nascita cessano di agire, quindi aumenta la suscettibilità all'HSV. Il microrganismo penetra nel corpo, si deposita sulle cellule epiteliali, dove si trova la cellula ospite adatta per esso.

Quindi entra nel sangue, nelle fibre nervose, nei plessi e nei gangli. L'agente patogeno rimane per sempre nel corpo, andando nelle profondità delle ghiandole nervose. Lì assume uno stato latente fino al momento dell'attivazione con fattori avversi che riducono la difesa immunitaria. In una persona infetta, le cellule virali possono contenere:

  • muco nasofaringeo;
  • scarico di ulcere ed erosione;
  • sangue durante le mestruazioni;
  • secrezione congiuntivale;
  • il contenuto delle vescicole;
  • spermatozoi;
  • segreti vaginali e cervicali.

Come viene trasmesso il virus dell'herpes

L'agente patogeno non è in grado di essere a lungo nell'ambiente, quindi può essere trasmesso in molti modi. Ciò causa un alto rischio di infezione e patologia diffusa. È trasmesso in modi come:

  1. Contatto diretto La trasmissione viene effettuata attraverso il contatto con la pelle o le mucose del vettore del virus o della persona malata.
  2. Indiretto (indiretto). Il microrganismo assume oggetti di igiene personale o intima, piatti, dopo i quali la pelle o le mucose di una persona sana vengono a contatto con loro. Poiché il patogeno ha una bassa resistenza ambientale, la condizione per la trasmissione è breve. Per questo motivo, questo percorso di trasmissione viene osservato raramente.
  3. Transplacentare. L'agente patogeno viene trasmesso da madre a figlio attraverso la placenta.
  4. Trasmissione sessuale tipo HSV 2. La forma genitale viene infettata direttamente durante il rapporto sessuale a causa del contatto delle strutture mucose del tratto urogenitale. Questo è un tipo di trasmissione diretta.
  5. Airborne. Attraverso l'aria espirata e le più piccole goccioline del microrganismo vengono trasmesse a una persona sana quando prende un respiro.
  6. Verticale. È una trasmissione del virus dalla madre al feto durante il travaglio.

Caratteristiche dei virus HSV 1 e 2 tipi

Per entrambe le forme del virus è caratterizzata da un'infezione per tutta la vita, quando non è possibile eliminare completamente l'agente patogeno. La loro differenza è l'età in cui l'infezione si verifica più spesso:

  1. Herpes virus di tipo 1 (labiale) colpisce una persona nel periodo da 3 a 5 anni. Ciò è dovuto al fatto che durante questo periodo il bambino diventa più indipendente e gli anticorpi ottenuti dalla madre cessano di funzionare. Il risultato: il corpo del bambino diventa più suscettibile a batteri e virus.
  2. Lo sviluppo di HSV tipo 2 (genitale) si verifica quando una persona ha già raggiunto la pubertà. Ciò è spiegato dal fatto che questa forma di patologia viene trasmessa sessualmente.

Quali malattie causano

HSV causa la malattia solo in determinate condizioni. Il principale è l'immunità indebolita del vettore virus. La popolazione infettiva di persone con condizioni favorevoli per il virus è di circa il 90%. HSV tipo 1 è annotato nel 60% di casi e 2 - nel 30%. Ogni forma causa certe malattie:

Quali malattie porta a

herpes labiale ("freddo" sulle labbra);

infezione da herpes della pelle e delle mucose;

Fattori di rischio

Penetrando nel corpo umano attraverso le mucose o le microfratture della pelle, l'HSV è localizzato nei nodi nervosi, dove cade in uno stato latente. Ciò significa che l'agente patogeno rimane per sempre nel corpo umano, motivo per cui non è possibile recuperare completamente da esso. In condizioni favorevoli, il virus viene attivato e, di conseguenza, appaiono le vescicole. I fattori che portano a questo sono:

  • assunzione eccessiva di alcol;
  • ipotermia;
  • visite al solarium;
  • surriscaldamento del corpo (HSV "solare", che si sviluppa a causa della mancanza di melanina);
  • trauma fisico o mentale;
  • cambiamenti ormonali;
  • manipolazione medica, compreso l'aborto;
  • indebolimento dell'immunità.

In che modo il virus herpes simplex di tipo 1 e 2 agisce sul corpo?

Lo sviluppo di HSV è un processo lungo che coinvolge diverse fasi. La prima è un'infezione che avviene per via diretta, per via aerea, verticale, sessuale o indiretta. Quindi il virus passa attraverso le seguenti fasi:

  1. Transizione allo stato latente. Dopo l'ingestione in uno dei modi, l'infezione assume una forma inattiva, in cui non ci sono sintomi. Questo non significa che l'agente patogeno non sia nel corpo. Semplicemente "aspetta" che si manifestino condizioni favorevoli.
  2. Attivazione di HSV. Si verifica sotto l'azione di trigger, vale a dire fattori che innescano determinati processi nel corpo.
  3. Produzione di anticorpi contro il virus. Dopo l'infezione nel corpo, il sistema immunitario produce anticorpi ad esso. Cosiddetto un tipo speciale di proteine ​​nelle cellule del sangue - immunoglobuline, denotate da faggi latini ig. Esistono 5 tipi di anticorpi che caratterizzano la malattia a modo loro:
  • IgM: appare prima dopo l'infezione;
  • IgG - rilevato pochi giorni dopo il precedente, la classe più comune di anticorpi (75%);
  • IgA - prodotto nelle mucose, è nella saliva e nel latte materno;
  • IgE - indica la presenza di allergie, è presente nel sangue in piccole quantità;
  • IgD - sono prodotti nell'embrione durante la gestazione, negli adulti si osservano solo tracce minori.

Fasi di sviluppo

Il virus di questa forma è chiamato labiale. Questa patologia è familiare a molti, è più comune. Il periodo di incubazione dell'infezione primaria è 1-8 giorni. Le eruzioni possono apparire sulle labbra, sulle guance e su altre aree del viso. L'intero processo di sviluppo dell'infezione passa attraverso 4 fasi principali:

  1. L'aspetto di prurito e formicolio nelle labbra. Più spesso il virus è localizzato nei loro angoli. Una persona sente quanto prude. In questo contesto, c'è un rossore del focolare. La particolarità di questa fase è che se inizi il trattamento, sarai in grado di impedire la transizione del virus nelle fasi successive. Efficaci qui sono Acyclovir, Gerpevir, Herperax, Ribavirin, Oksolinovaya unguento.
  2. L'aspetto di piccole bolle. Il loro contenuto è trasparente Nel tempo, diventa fangoso. Il prurito contro questo persiste.
  3. Ulcerazione di vescicole in aree di erosione epiteliale. Di questi viene rilasciato l'essudato sieroso, che contiene un milione di particelle virali. In questa fase, la persona è particolarmente contagiosa per gli altri. Se viene eseguito un test degli anticorpi, mostra la presenza di lgG.
  4. La formazione di croste. Viene in 3-5 giorni. È importante non violare l'integrità delle croste, altrimenti la lesione sanguinerà e farà male. I sintomi scompaiono completamente il giorno 7-9 dopo il prurito sulle labbra.

Herpes simplex tipo 2

Il flusso di questa forma è simile allo sviluppo di quello labiale. La differenza sta nel fatto che le bolle non si trovano sul viso, ma sulla pelle e sulla mucosa degli organi genitali. Possono essere trovati sul clitoride, sulle labbra genitali, sul pube, sui glutei, sul sacro, sulla testa del pene. Il lavaggio della pelle si verifica prima, quindi si formano le bolle. Gradualmente, passano in ulcere, che sono coperte da croste durante l'ulcerazione.

In alcuni pazienti, la patologia si manifesta in piccoli punti individuali, simili a punture di insetti. Per questo motivo, una persona non riconosce sempre la presenza di HSV. I seguenti fattori possono provocare l'attivazione della forma genitale:

  • stanchezza;
  • situazioni stressanti emotive;
  • l'influenza;
  • mal di gola;
  • SARS;
  • un intervento chirurgico;
  • contatto sessuale;
  • uso frequente di alcol.

Sintomi della malattia

I sintomi della malattia possono variare a seconda della posizione, ceppo di eruzione cutanea e le caratteristiche individuali di una persona. Un sintomo caratteristico è l'eruzione della vescicola. L'infezione da herpes labiale è caratterizzata da piaghe sulle labbra, sul naso e sulla pelle del viso. Vescicole sono osservate all'ingresso della vagina con herpes vaginale nelle donne, sul pene - con HSV di tipo 2 negli uomini. Oltre alla manifestazione di ulcere, sono possibili i seguenti sintomi:

  1. Segni generali di intossicazione. Possibile febbre, febbre, linfoadenite (linfoadenopatia), malessere. A volte c'è intorpidimento nella localizzazione dell'infiammazione.
  2. L'aspetto di un'eruzione sul palato, lingua, tonsille, orofaringe, superficie interna delle guance. In questo caso, HSV procede come una malattia respiratoria.
  3. Sindrome del dolore Nell'herpes genitale si nota dolore nell'addome inferiore e nella zona genitale. Dalla vagina si può osservare la secrezione delle fauci. Negli uomini, la forma genitale provoca bruciore e dolore all'uretra durante la minzione. In questo caso, farmaci più spesso prescritti sotto forma di candele.

Diagnosi del virus dell'herpes simplex

La diagnosi viene eseguita da un dermatovenerologo. A volte è necessario consultare l'oculista, il ginecologo, l'urologo. Se una persona ha mai sofferto di manifestazioni di HSV di tipo 1, ciò non significa che non si ammalerà mai della sua seconda forma. È particolarmente pericoloso a causa del possibile sviluppo di tumori e necrosi e persino della cecità oculare, se gli occhi sono colpiti. Una complicazione frequente è la dermatite vescicolare erpetica. Durante la gravidanza, può portare alla sua interruzione. L'infertilità è la conseguenza più pericolosa.

A causa delle complicazioni pericolose di alcune categorie di pazienti, il dermatovenerologo effettua una diagnosi senza errori. È necessario per:

  • pianificazione della gravidanza;
  • il normale corso della gravidanza;
  • pazienti con immunodeficienza;
  • pazienti sospettati di avere infezioni urogenitali;
  • pazienti con eruzione vescicolare sulla pelle;
  • donne in gravidanza che sospettano infezioni intrauterine.

Metodi diagnostici

L'intero processo diagnostico coinvolge non solo l'ispezione visiva. A causa della differenza di segni in alcuni pazienti, sono necessari ulteriori studi di laboratorio e strumentali. Oggi, ci sono i seguenti metodi per la diagnosi di HSV:

  1. Studio virologico È quello di isolare il patogeno nella cultura dei tessuti sensibili. Questo metodo è considerato il "gold standard" nel rilevamento di infezioni virali. La sensibilità dello studio è del 95-100%. Il suo utilizzo è limitato dall'elevato costo, dalla complessità tecnica, dalla durata dello studio.
  2. Esame citologico È una microscopia ottica di strisci colorati appositamente da materiale biologico. HSV è confermato da cellule giganti e inclusioni intranucleari. Il metodo è economico, veloce, ma ha solo il 60% di sensibilità.
  3. Metodo biologico Se il materiale viene applicato alla scarificazione della cornea di un coniglio, quindi in presenza di HSV sviluppa cheratite. Nei neonati cuccioli nel cervello con questo metodo di diagnosi, si verifica l'encefalite da neuroinfection.
  4. Saggio immunoassorbente legato all'enzima (ELISA). Determina la presenza di anticorpi nel sangue verso il patogeno.
  5. Il PCR liquido cerebrospinale è un tipo di reazione a catena della polimerasi. Il metodo biologico molecolare rivela particelle di DNA dell'agente causale dell'infezione da herpes. La tecnica è in grado di determinare anche una sola cellula virale nel biomateriale assunto.

Analisi ELISA per il virus dell'herpes

Per eseguire un dosaggio immunoenzimatico, assumere sangue, liquido cerebrospinale, liquido amniotico, saliva o latte materno. La procedura viene eseguita in due fasi. Il primo è che il materiale raccolto viene prima combinato con un antigene, dopo il quale viene monitorato il complesso immunitario. Il secondo è quello di aggiungere un cromogeno per determinare il livello di microflora patogena nel corpo in base all'intensità della colorazione. ELISA può essere di 2 tipi:

  1. Analisi qualitativa Delle 5 principali classi di immunoglobuline, IgM, IgG, IgA, IgE, IgDI identifica solo il primo 3. L'analisi identifica il tipo di infezione e la presenza di recidive nel passato.
  2. Analisi quantitativa Determina la quantità di immunoglobuline nel sangue. Stima lo stato del sistema immunitario.

Gli anticorpi IgM anti-hsv sono il principale marker di penetrazione. Anche le IgG anti-hsv sono importanti nella diagnostica. Appaiono nel sangue diversi giorni dopo l'infezione. I valori di riferimento sono usati per decifrare il risultato. Possono variare in diversi laboratori, ma sono sempre indicati sul modulo. Il risultato dell'analisi è una delle diagnosi:

  1. Sieropositività. Livello anticorpale inferiore alla soglia.
  2. Sieronegative. Livelli anticorpali superiori alla soglia.

Decodifica risultati

Gli anticorpi rilevati e il loro numero ci permettono di giudicare se un'infezione da herpes si è verificata in una persona in passato o se è comparsa di recente. L'indicatore primario è IgM. È un'indicazione di infezione. L'anticorpo IgG indica infezione da HSV tipo 1 o tipo 2. L'analisi della decodifica è descritta in dettaglio nella tabella:

Cos'è il virus herpes simplex di tipo 1 e tipo 2 e le sue caratteristiche

Alcune persone, affette da un'eruzione cutanea fredda sulle labbra, sul viso, sulle mani o nell'area genitale, non sono consapevoli del fatto che questa è una manifestazione del virus dell'herpes simplex (HSV). Oggi parleremo delle caratteristiche e dei tipi più comuni e spesso causati dai sintomi esterni del virus dell'herpes. Nella maggior parte dei casi, è facilmente curabile, ma in certe situazioni può causare gravi complicazioni. Analizzeremo semplici tipi di herpes 1 e 2 da diverse parti, toccheremo i metodi di diagnosi e trattamento, oltre a considerare i sintomi e i metodi di diagnosi.

Descrizione generale del virus herpes simplex

Il virus dell'herpes simplex (HSV - herpes simplex virus) provoca un'infezione virale in varie aree cutanee e si distingue per uno speciale scorrimento delle vescicole dell'herpes (vescicole). È uno dei virus contenenti il ​​DNA dell'ordine Herpesvirales. Appartiene alla famiglia "Herpesviridae - herpes virus", sottofamiglia "Alphaherpesvirinae - alfa herpes virus".

Il virus dell'herpes simplex è un genere della sottofamiglia Alfagerpesvirus. È neurotropico e neuroinvasivo, il che significa la migrazione delle cellule virali nel sistema nervoso. Questa funzionalità consente di rafforzare nel vettore per il resto della sua vita dopo l'infezione iniziale.

Il virus genere herpes simplex ha due tipi:

  • herpes simplex virus di tipo 1 (HSV-1, HSV-1), anche chiamato - HHV-1;
  • virus herpes simplex di tipo 2 (HSV-2, HSV-2), indicato anche come HHV-2.

Sebbene i virus herpes simplex di tipo 1 e tipo 2 siano separati, hanno molto in comune. Ad esempio, nel trattamento di questi tipi di herpes, vengono utilizzati alcuni farmaci e metodi, danno sintomi identici e si comportano allo stesso modo nel corriere.

Esiste un malinteso secondo cui i tipi di herpes 1 e 2 differiscono in una diversa localizzazione. Questa è la loro caratteristica, ma non lo schema. Differiscono maggiormente nella frequenza delle recidive, ma la localizzazione si fa sentire anche nelle manifestazioni di queste specie.

Caratteristiche del virus dell'herpes di tipo 1

Il virus dell'herpes simplex di tipo 1 ottiene il bambino più spesso durante l'infanzia e si manifesta per la prima volta sotto forma di stomatite da herpes. Quindi, con ricadute, inizia a colpire le labbra, provocando l'herpes sulle labbra. Ciò è dovuto alle peculiarità del tessuto delle labbra, è molto sottile e l'infezione tende ad esso. Si chiama freddo sulle labbra - herpes labiale.

Aree affette frequenti

L'herpes di tipo 1 colpisce le zone nervose. Ricorrente, si manifesta in quelle parti del sistema nervoso in cui si trovava. Non può cambiare la posizione in modo indipendente all'interno delle aree nervose. Ma quando nuove aree del corpo sono infettate dal virus herpes simplex di tipo 1, è possibile ottenere le seguenti manifestazioni:

  • herpes sul viso - eruzioni cutanee in varie aree, tra cui guance, orecchie, naso;
  • l'herpes oftalmico è l'herpes sugli occhi sia delle palpebre che della mucosa degli occhi;
  • herpetic felon - un'eruzione erpetica sulle dita delle mani, e anche l'herpes sulle mani si manifesta sui palmi, sul dorso delle palme, sui polsi;
  • La stomatite erpetica (herpes) è una delle manifestazioni dell'herpes in bocca, localizzata sulla lingua, le gengive, il lato interno delle guance, il palato;
  • sui genitali - l'herpes simplex del primo tipo si verifica dopo il contatto di particelle di virus herpes simplex di tipo 1 con i genitali o l'area intorno ai genitali.

Queste sono le aree più frequenti interessate da HSV-1. Oltre a loro, colpisce altre parti del corpo e della loro pelle, tra cui: schiena, gambe, testa, gomiti, spalle, glutei, ecc.

Copertura e statistiche

Il posto più comune per l'HSV di tipo I nel mondo è il continente africano. Secondo le statistiche per il 2017, la percentuale di persone infette dal virus herpes simplex di tipo 1 era dell'87% in Africa e del 67% in tutto il pianeta. Le cifre sono approssimative, dal momento che molte persone non hanno mai donato il sangue per la presenza del DNA del virus nel corpo. Secondo scienziati medici rispettabili, praticamente tutte le persone di una società civile sono i portatori del virus del primo tipo di HSV.

Caratteristiche del virus dell'herpes di tipo 2

L'herpes del secondo tipo può anche apparire su qualsiasi parte della pelle, ma a causa del fatto che si tratta di un'infezione genitale, il più delle volte il secondo tipo di questo genere causa l'herpes genitale. L'herpes di tipo 2 è una malattia sessualmente trasmissibile ed è trasmessa sessualmente, quindi l'infezione iniziale di solito si verifica durante i rapporti sessuali.

Se le particelle virali si diffondono ad altre parti del corpo, l'infezione apparirà come nel primo tipo. Una caratteristica speciale di HSV di tipo 2 è la frequenza di ricorrenza. Molti medici esprimono l'opinione che la divisione di questi virus sia condizionata, e persino i metodi di trasmissione. Quindi, riconoscendo - dividendo l'herpes simplex, è possibile rintracciare gli schemi che il virus dell'herpes di tipo 2 si ripresenta una volta al mese.

Molto spesso, il virus infetto si trova in uno stato latente e non mostra sintomi visibili. La maggior parte degli infetti è di sesso femminile, il che dimostra che la trasmissione del virus da uomo a donna è più probabile che viceversa.

Si ritiene che la recidiva di HSV di tipo 2 sia la più pericolosa durante la gravidanza rispetto al primo tipo di virus di questo tipo. Se l'infezione primaria con l'herpes genitale si verifica durante la gravidanza, questo può influenzare lo sviluppo del feto.

Come viene trasmessa HSV

L'herpes simplex del primo tipo viene trasmesso in modo familiare. Principalmente attraverso la saliva e i biomateriali infetti contenenti cellule virali. Molto spesso il trasferimento avviene nell'infanzia, quando la madre bacia il bambino, avendo una ricaduta di herpes labiale sulle labbra. Le particelle virali possono essere trasmesse attraverso il contatto diretto e attraverso oggetti quotidiani, se le cellule di tipo 1 dell'herpesvirus cadono su oggetti comuni. Ma questa è una pratica estremamente rara.

Come accennato in precedenza, il virus dell'herpes di tipo 2 è una malattia venerea e viene trasmesso attraverso il sesso. Alcuni medici sostengono che il ceppo di questo virus dell'herpes può essere trasmesso in uno stadio asintomatico, ma questa è solo una teoria. L'HSV penetrante di tipo 2 può non solo attraverso le mucose, ma anche attraverso la pelle. Spesso c'è una ricorrenza di tipi di herpes simplex durante il sesso orale. Allo stesso tempo, è possibile trasferire la "forma genitale" di un'infezione erpetica alla mucosa della bocca, e viceversa, il primo tipo di virus dell'herpes ai genitali.

Sintomi di HSV

Sintomi del primo tipo di HSV

I sintomi dell'HSV del primo tipo appaiono quasi allo stesso modo in tutte le aree della lesione e sono simili all'infezione da herpes labiale. Sembra questo:

  1. Inizialmente, prurito o bruciore nell'area di manifestazione inizia.
  2. Poi c'è una piccola eruzione di piccole vescicole.
  3. Dopo di ciò, l'eruzione si combina per formare un grande blister.
  4. Al posto del prurito della vescica si osserva, a volte un po 'di dolore.
  5. Quindi la bolla si asciuga, diventando coperta da una crosta.

Se l'HSV colpisce la pelle, l'immagine è sempre simile alla manifestazione di un raffreddore sulle labbra. Con la sconfitta delle mucose, tutto sembra più o meno lo stesso, ma spesso le vesciche scoppiano, e sono anche accompagnate da una combustione costante, specialmente nella zona vaginale.

Il primo tipo di virus dell'herpes a volte dà sintomi esterni sotto forma di mal di testa e febbre, ma questo è raro.

La foto sotto il n. 1 mostra un raffreddore sulle labbra e la foto sotto il n. 2 mostra un'eruzione erpetica causata da un virus dell'herpes del secondo tipo sul viso.

Nella foto sotto il n. 3, le vescicole erpetiche colpiscono l'area intorno agli occhi, se la mucosa dell'occhio è colpita, i sintomi sono diversi, ed è difficile diagnosticare la malattia senza una diagnosi speciale. Nella foto sotto il numero 4 puoi vedere come il primo tipo di virus HSV si è manifestato sotto forma di herpes sulla lingua.

Sintomi del secondo tipo di HSV

Segni di herpes di tipo 2 e i sintomi che provoca, esternamente, non possono essere distinti dalla manifestazione del primo ceppo di eruzione cutanea di herpes. L'unica caratteristica si manifesta nell'infezione primaria con l'herpes genitale ed è spesso accompagnata dai seguenti sintomi:

  • brividi e malessere;
  • dolori muscolari e leggero dolore alle ossa;
  • linfonodi ingrossati;
  • prima che la manifestazione delle ulcere possa avvertire dolore ai glutei e alle gambe.

Con l'herpes vaginale, ci può essere costante bruciore e disagio, ma questo non sempre indica un'infezione da herpes. La foto sotto il numero 5 e 6 mostra un'eruzione cutanea causata dal virus dell'herpes simplex sui genitali.

Diagnosi di HSV

Per la diagnosi di HSV utilizzando due metodi principali:

  1. ELISA (saggio immunoassorbente legato all'enzima) - è necessario per identificare gli anticorpi contro il virus dell'herpes simplex.
  2. PCR (polymerase chain reaction) - rivela il DNA dell'HSV. È un metodo molto accurato, determina anche una sola cellula di un virus in un biomateriale.

Esistono altri metodi diagnostici: questo è uno studio citologico, una ricerca virologica. Così come un metodo biologico, in cui il biomateriale di un paziente è infetto da topi o conigli. Ma nella maggior parte dei casi, i primi due test diagnostici sono sufficienti.

Metodi di trattamento per HSV

Il trattamento dell'herpes simplex viene effettuato in un complesso con farmaci antivirali e mezzi per mantenere il sistema immunitario. Ma i farmaci principali per la lotta sono i farmaci antieretici:

Questi sono i mezzi di base diretti alla lotta contro questo virus. Il trattamento dell'HSV nella fase iniziale o lieve è possibile solo con l'aiuto di unguenti - Acyclovir o Zovirax. I rimedi per herpes simplex virus 1 e tipo 2 sono gli stessi, ma quando si verifica un'infezione vaginale, potrebbe essere necessario acquistare candele. Ci sono sia unguenti e compresse della maggior parte delle droghe antiherpetic. Le compresse devono essere assunte come prescritto da un medico, di solito prescritto per recidive frequenti o gravi malattie.

Riassumendo, vale la pena prestare attenzione al fatto che è impossibile curare completamente un'infezione erpetica, ma è possibile sopprimere il virus per molto tempo. In ogni caso, questa infezione erpetica prima o poi entra nel corpo. Ma per non essere infettati dal secondo tipo di HSV, è necessario essere protetti durante i rapporti sessuali o sottoporsi a una visita medica prima di uno stretto contatto con un nuovo partner.

Herpes simplex virus tipo 1 e 2. Diagnosi e trattamento

L'herpes è una malattia virale acuta che si manifesta in diverse varietà (a seconda del tipo di patogeno).

Molto spesso le persone sono affette dal virus herpes simplex di tipo 1 e tipo 2 (herpes simplex). Il primo ceppo rovina le labbra, il viso e la bocca e presenta piccole bolle. Il secondo ceppo chiaramente o asintomaticamente colpisce la zona perineale. L'agente patogeno viene trasmesso per contatto.

Cause di infezione

Il corriere di HSV è una persona malata. L'herpes virus di tipo 1 entra nell'ambiente dalla saliva e dalle secrezioni mucose del rinofaringe di una persona infetta, sulla cui pelle ci sono eruzioni erpetiche. L'infezione si verifica quando si bacia, attraverso oggetti domestici e giocattoli, così come si verificano sessualmente in qualsiasi forma.

Le fonti di HSV-2 sono pazienti con herpes genitale e portatori del patogeno. La seconda categoria di pazienti può essere completamente sana, ma nelle secrezioni mucose degli organi genitali contengono il ceppo specificato.

Siccome il virus herpes simplex di tipo 1 e il tipo 2 entrano nel corpo di un adulto:

  • Con trasfusioni di sangue e trapianti di organi.
  • Le recidive della malattia si verificano sullo sfondo di un'immunità debole in presenza di malattie croniche, dopo lo stress, l'ipotermia e il trasferimento di varie malattie infettive.

L'infezione da herpes nei bambini avviene attraverso la via transplacentare quando il virus viene trasmesso al feto attraverso la placenta della placenta infetta dalla madre. Se la donna incinta al momento della consegna ha una recidiva di herpes genitale, il bambino si infetta quando passa attraverso il canale del parto.

A rischio di incidenza di herpes sono i neonatologi e gli operatori sanitari che sono in contatto con i fluidi biologici dei pazienti: dentisti, ginecologi, urologi, andrologi.

Fasi della malattia virale

Il virus dell'herpes di tipo 1 si sviluppa in 4 fasi.

Ci vogliono circa 10 giorni per guarire completamente un'eruzione erpetica. Se durante questo periodo le piaghe non sono guarite, è necessario consultare un dermatologo.

Un freddo primitivo sulle labbra a volte segnala lo sviluppo di tumori benigni, infezione da HIV o un significativo deterioramento del sistema immunitario. Il decorso necrotico dell'herpes con cicatrici dei tessuti aiuta a sospettare lo stato immunodepressivo del corpo.

L'herpes simplex labiale o genitale di tipo 2 è diviso in primario e ricorrente, e quindi i suoi sintomi non sono gli stessi. Per la prima volta, HSV-2 è asintomatico. Una persona infetta diventa una portatrice di virus nascosta, ma non va da un medico a causa della mancanza di una ragione. Di conseguenza, l'herpes rinasce in una forma ricorrente.

Le recidive si verificano non solo sulla superficie esterna dei genitali. I sintomi dell'herpes genitale appaiono anche sulle gambe e sulle cosce, all'interno del canale uretrale e della vagina. Durante il contatto anale con un portatore del virus dell'herpes, infetta l'area rettale. Nelle donne, HSV-2 si verifica spesso sui glutei e alla vigilia delle mestruazioni. Altri segni della malattia sono identici ai sintomi con cui procede il virus dell'herpes di tipo 1.

Diagnosi e trattamento di HSV tipo 1 e 2

Per capire esattamente quale tipo di herpes, 1 o 2 ceppo, lo specialista aiuta la storia raccolta:

La diagnosi di laboratorio dell'herpes 1 e del tipo 2 viene eseguita in diversi modi. Il metodo ELISA, o analisi di immunofluorescenza del fluido e del sangue herpetic, rivela antigeni patogeni.

Lo studio PCR del liquido cerebrospinale (metodo di reazione a catena della polimerasi) consente di isolare le particelle di DNA del patogeno. Analisi degli strisci ginecologici e urologici dell'herpes effettuati anche con il metodo della PCR.

Il trattamento farmacologico dell'herpes simplex viene prodotto con l'aiuto di farmaci antivirali. Tuttavia, i farmaci non possono far fronte al patogeno del 100% e si immerge nuovamente negli assoni nervosi. In generale, la terapia antivirale si basa sull'impiego orale di compresse di Acyclovir e Famvir, sul trattamento esterno del corpo con unguenti Zovirax e Acyclovir e sull'uso di supposte vaginali di Panavir.

L'immunità depressa è aumentata dagli agenti immunostimolanti - Viferon, Anaferon, ecc. Per la prevenzione delle infezioni batteriche i siti dell'herpes sono trattati con perossido di idrogeno.

Anche l'herpes genitale e l'HSV sul viso sono trattati con rimedi popolari:

  • Applicare lozioni con succo fresco di celidonia agli scoppi (2 o 3 volte al giorno) o comprimere con patate grattugiate, mele, aglio.
  • Per 3 settimane, bevi l'infuso di melissa. La bevanda alle erbe viene preparata infondendo 2 cucchiai. l. erbe in 400 ml di acqua bollente, filtrato e prendere 3 p. un giorno per mezza tazza in 20 minuti. prima dei pasti
  • Utile pomata per il trattamento dell'infezione da herpes è ottenuta da olio vegetale (1 cucchiaino.) E succhi di geranio ed eucalipto (5 gocce). Eruzioni di bolle di grasso 5 p. al giorno
  • È utile per elaborare i focolai affetti con succo fresco pressato da cipolle, assenzio, fichi, foglie di ontano e foglie di pioppo.
  • Per una rapida guarigione, l'eruzione è imbrattata di albume montato o leggermente strofinata con sale, dopo aver precedentemente bagnato l'area interessata.

Se i tessuti affetti da herpes diventano edematosi, i boccioli di betulla aiuteranno ad alleviare la condizione. 15 g di materia prima devono essere versati con 1 bicchiere di latte e far bollire per 5 minuti. A fuoco basso Nella forma raffreddata, la miscela viene distribuita in un sacchetto di garza e applicata al punto dolente.

Il virus dell'herpes è ben inibito dal bagno con gli oli essenziali delle foglie dell'albero del tè, eucalipto, limone e gerani. Le procedure sono raccomandate per prendere 15 minuti.

Impatto dell'HSV sul corpo

Il virus dell'herpes simplex, definito dal tipo I e II, entra nel corpo attraverso le barriere tissutali della bocca, della laringe e degli organi genitali. Non appena il ceppo si trova nel corpo, viene trasportato attraverso l'interno con il flusso sanguigno e la linfa. L'agente patogeno è fissato nelle terminazioni nervose e nelle cellule del DNA. Il corpo umano, non lascia tutta la sua vita, quindi è impossibile ritirarsi. L'infezione si attiva con raffreddori e carenze vitaminiche.

Quali sono le complicazioni di HSV tipo 1 e tipo 2? Scienziati della Columbia University hanno scoperto che il virus dell'herpes negli anziani provoca la malattia di Alzheimer. Per le donne incinte, la sua presenza nel corpo è pericolosa dall'infezione e dal rifiuto dell'embrione.

Una lesione virale della placenta porta allo sviluppo di anomalie del sistema nervoso e della milza del feto. Un neonato può nascere con pelle malata. Forse la nascita di un bambino morto a tempo pieno.

Herpes 1 - 2 tipo è pericoloso per le donne con infertilità. Nelle strutture pelviche, l'agente patogeno, indipendentemente dal sesso della persona, causa neurite, sindrome dolorosa persistente e ganglionite.

Come proteggersi dall'infezione con l'herpes?

La prevenzione dell'HSV di tipo 1 è un evento semplice: il paziente deve avere un contatto minimo con i luoghi colpiti. Se l'eruzione cutanea è localizzata intorno agli occhi, non strofinarli con le mani. Gli utenti di lenti a contatto non sono consigliati di utilizzare la propria saliva per inumidire le pellicole. È severamente vietato toccare aree dolenti, baciarsi, prendere in prestito il rossetto e truccarsi con altri cosmetici. I fumatori non possono fumare una sigaretta con gli amici.

Per prevenire l'infezione in aree del corpo sane, non perforare le vesciche o rimuovere una crosta essiccante da esse. Al momento della malattia, è desiderabile prendere da soli asciugamani e stoviglie.

L'uso di un preservativo e il trattamento dei genitali con la soluzione di Miramistina contribuirà a proteggere contro l'herpesvirus 2. In ogni caso, una persona che soffre di herpes dovrebbe lavarsi spesso le mani con il sapone e usare solo i propri prodotti per l'igiene. Il numero massimo di virus e batteri nelle mani si accumula viaggiando nei trasporti pubblici, nelle passeggiate e in contatto con il denaro. Pertanto, al ritorno a casa per eseguire misure di igiene deve essere obbligatorio.

Quando si verificano recidive di herpes genitale, è importante evitare l'intimità intima.

Quando è spesso necessario visitare il bagno pubblico, è consigliabile avere il proprio posto rimovibile. Se questo non è possibile, è possibile acquistare un disinfettante e gestire il sedile del water.

Quando si pianifica una gravidanza, si raccomanda alle donne di sottoporsi a test per l'individuazione dell'HSV e dei suoi anticorpi. Le future mamme, ricordate che l'esacerbazione dei sintomi erpetici ha un effetto negativo sulla gestazione, causa anomalie congenite o infezioni durante il parto.

Sintomi e trattamento del virus herpes simplex di tipo 1 e 2

Il virus dell'herpes simplex si manifesta con lo sviluppo di vescicole con fluido sieroso sulla mucosa o sulla pelle. Se una volta è entrato nel corpo, non può essere completamente curato: con l'aiuto di droghe, è possibile solo mantenere il virus in uno stato latente, prevenendo le ricadute. Herpes Simplex (herpes simplex) possono essere 2 sierotipi, le loro caratteristiche e saranno discussi di seguito.

Per determinare l'attività del virus consente l'analisi di IgG. Un risultato positivo indica che il patogeno è nella fase attiva, uno negativo è nello stato di sonno. Sebbene spesso senza studi speciali, una persona può comprendere con sintomi caratteristici che un virus si sviluppa nel suo corpo.

Il virus dell'herpes simplex si manifesta con lo sviluppo di vescicole con fluido sieroso sulla mucosa o sulla pelle.

Cause e sintomi

Esistono differenze significative tra i virus herpes simplex di tipo 1 e 2 sia nella posizione che nei percorsi di infezione. Il primo sierotipo colpisce la pelle delle labbra, del viso e degli arti superiori. Il virus dell'herpes di tipo 2 provoca la comparsa di lesioni sui genitali.

Spesso, l'infezione primaria con HSV di tipo 1 si verifica per goccioline trasportate dall'aria o vie domestiche.

L'infezione entra nel corpo attraverso piatti comuni, asciugamani, prodotti per la cura personale, cosmetici. L'herpes può essere attivato da:

  • ipotermia o surriscaldamento;
  • lunga permanenza al sole;
  • malattie somatiche;
  • stanchezza;
  • stanchezza;
  • avvelenamento;
  • mestruazioni.

Il virus di tipo 2 viene trasmesso sessualmente. Per quanto riguarda i fattori provocatori, sono i seguenti:

  • nutrizione squilibrata;
  • ipotermia;
  • stress frequente;
  • infezioni fungine o batteriche;
  • frequente cambio di partner sessuali;
  • rapporti sessuali senza contraccezione a barriera.

Inoltre, l'infezione può essere intrauterina - dalla madre, l'herpes viene trasmesso al feto.

Il virus dell'herpes di tipo 2 provoca la comparsa di lesioni sui genitali.

Il quadro clinico dipende anche dal tipo di herpes. Dopo l'attivazione del virus di tipo 1, la lesione del ganglio si diffonde alla pelle o alla mucosa, fino alla fine dei processi nervosi. Il virus dopo l'infezione apparirà entro 2-3 settimane. Lo sviluppo della patologia può essere suddiviso in 4 fasi:

  • La condizione generale di una persona (sia il portatore che la persona inizialmente infettata) si sta deteriorando drammaticamente. La temperatura può aumentare, può verificarsi febbre, può apparire dolore muscolare. Herpes localizzato - le labbra, gli angoli della bocca, le ali del naso, le guance - insopportabilmente prurito. Poi la pelle diventa rossa e sorge il dolore - è un presagio che l'herpes si mostrerà presto al massimo.
  • Ci sono eruzioni cutanee sotto forma di bolle - vescicole. All'interno, il liquido è grigio torbido. Più velocemente si sviluppa il virus, più le vescicole diventano. Se questa fase viene lasciata senza un trattamento adeguato, l'infezione si diffonde ulteriormente, catturando aree sempre più grandi della pelle.
  • Quando le vescicole si riempiono di fluido sieroso, le loro pareti si rompono e le bolle si aprono. Da loro scorre il contenuto con un gran numero di microflora patogena. In questo momento, il vettore del virus diventa particolarmente pericoloso: un gran numero di cellule infettive viene rilasciato nell'ambiente e il rischio di infezione aumenta più volte. Il paziente stesso in questo momento si sente a disagio nelle aree colpite.
  • Sul posto di bolle si formano ulcere e siti erosivi. A poco a poco, le ulcere si asciugano, guariscono e cadono sotto forma di una crosta, lasciando la pelle pulita. Affinché questa fase dello sviluppo del virus passi più velocemente, deve essere prescritto un trattamento appropriato.

Modi di trasmissione

Quasi l'intera popolazione della Terra - portatori del virus dell'herpes.

L'unico modo in cui il virus dell'herpes simplex può essere trasmesso da una portatrice latente è il contatto diretto con la mucosa.

Nella maggior parte di essi, l'infezione è in uno stato dormiente. Non rappresentano un pericolo per le persone non infette. L'unico modo in cui il virus dell'herpes simplex può essere trasmesso da una portatrice latente è il contatto diretto con la mucosa. La fonte dell'infezione quasi sempre diventa una persona che ha sintomi virali.

2 sierotipo viene trasmesso durante l'intimità. Inoltre, anche l'uso di un preservativo non protegge al 100%, poiché questo prodotto non protegge dal contatto con la mucosa degli organi intimi.

Il pericolo sta nel fatto che metà dei portatori della specie virus 2 non ha sintomi. Pertanto, le persone infette da HSV sono difficili da calcolare. Ma quando il virus entra nella fase attiva, è caratterizzato da sintomi più gravi dell'infezione di tipo 1.

Qual è la differenza tra herpes di tipo 1 e 2

Questi due tipi di virus differiscono l'uno dall'altro dal sito di infezione, dalle vie di infezione e dalla gravità dei sintomi clinici. Sebbene non ci siano particolari differenze nel trattamento. Herpesvirus di tipo 1 e tipo 2 sono patologie ricorrenti che richiedono il costante mantenimento del sistema immunitario al livello adeguato.

Virus Herpes simplex

L'infezione da herpes è una malattia virale caratterizzata da un alto grado di infettività e causa lo stato di portatore nel 90% della popolazione mondiale. Gli agenti infettivi più comuni sono herpes simplex virus (HSV) tipo 1 e tipo 2, il nome generico Herpes Simplex (herpes simplex). Durante il normale funzionamento del sistema immunitario, la malattia procede in una forma latente (nascosta), non causa lo sviluppo di complicanze, non richiede trattamento. La soppressione dell'immunità porta all'attivazione del virus e contribuisce alla generalizzazione dell'infezione con danni agli organi interni, al sistema nervoso, all'analizzatore visivo. L'infezione intrauterina da virus herpes simplex di tipo 1 e tipo 2 causa la nascita di feti morti, la formazione di malformazioni congenite, ritardo mentale.

Modi di infezione

L'herpes del primo tipo la maggior parte delle persone si infetta durante l'infanzia e l'adolescenza. Durante il primo contatto con l'infezione, un quadro clinico della malattia si verifica con la formazione di rash vescicolare (vescicole con contenuto trasparente) sulle labbra, la pelle del triangolo naso-labiale, meno spesso in bocca. Pertanto, l'infezione è chiamata herpes labiale o orale, a seconda della localizzazione dell'eruzione.

Modi d'infezione con herpes simplex tipo 1:

  • in volo (quando si bacia, si tossisce, si starnutisce);
  • famiglia (attraverso mani sporche, articoli per l'igiene personale, stoviglie, giocattoli);
  • transplacentare (attraverso la placenta durante la gravidanza dalla madre al feto);
  • verticale (durante il passaggio attraverso il canale del parto);
  • trasfusione di sangue (attraverso trasfusione di sangue);
  • trapianto (durante il trapianto di organi).

Possibili metodi di infezione da herpes.

Molto spesso, l'infezione si verifica attraverso le goccioline trasportate dall'aria quando entra in contatto con la saliva del paziente o con la sierosa di bolle. L'herpes di tipo 1 transplacentare viene trasmessa durante l'infezione iniziale delle donne negli ultimi stadi della gravidanza, la recidiva della malattia raramente porta alla sconfitta del feto. Il percorso di trasmissione verticale è possibile se il virus di herpes simplex di tipo 1 colpisce i genitali nel caso di un'infezione orale-genitale (con il sesso orale).

Il virus dell'herpes simplex del secondo tipo porta alla comparsa dell'eruzione vescicolare sui genitali e causa la forma genitale della malattia. L'herpes genitale è meno comune del tipo di infezione orale-labiale. L'infezione si verifica in età fertile dopo l'inizio dell'attività sessuale. Le donne sono più spesso malate, il che è associato ad un alto rischio di trasmissione del patogeno da un uomo a una donna, e non viceversa.

Modi d'infezione con herpes simplex tipo 2:

  • sesso vaginale;
  • sesso orale;
  • sesso anale;
  • transplatsentrany;
  • verticale;
  • trasfusione di sangue;
  • trapianto;
  • durante le procedure chirurgiche (attraverso strumenti medici contaminati).

Il virus Herpes simplex di tipo 2 è più comunemente trasmesso attraverso i rapporti sessuali. L'infezione da herpes del primo e del secondo tipo di solito si verifica da una persona malata nel periodo acuto della malattia. È possibile l'infezione nella fase latente dell'infezione, che non causa segni clinici della malattia.

La penetrazione iniziale del virus nel corpo

Durante l'infezione iniziale, il virus penetra nei tessuti sensibili, infetta il nucleo della cellula e inizia a moltiplicarsi attivamente. Per la forma labiale della malattia - è la pelle delle labbra, orale - la mucosa delle labbra, le guance, il palato molle, le tonsille, i genitali - la pelle del perineo, la zona anale, le piccole e grandi labbra, la mucosa vaginale, la cervice. In alcuni casi, l'infezione primaria può essere asintomatica, che è associata ad un'elevata protezione immunitaria.

La penetrazione del virus dell'herpes simplex 1, 2 nel corpo provoca una reazione del sistema immunitario. Gli anticorpi specifici sono sintetizzati, che distruggono i virioni e impediscono la generalizzazione del processo infettivo. Nei primi 3-4 giorni vengono prodotte immunoglobuline di classe M. Circolano nel sangue per 3-4 settimane, eliminano l'attacco del virus sul tessuto e poi scompaiono completamente dal sangue periferico.

Nei giorni 7-10, le malattie sono sintetizzate dalle immunoglobuline di classe G, che distruggono i virus e fungono da indicatore della memoria immunologica. Dopo l'iniziale infezione nel corpo forma un'immunità permanente per tutta la vita. La re-infezione non si verifica, ma possono esserci recidive della malattia sullo sfondo di un'immunità compromessa.

Dopo essere entrato nel corpo, il virus dell'herpes simplex rimane per sempre in uno stato latente e persiste nelle cellule del sistema nervoso. Il livello normale del sistema immunitario mantiene l'infezione sotto controllo - i virioni non si moltiplicano, non distruggono le cellule, la malattia è in uno stato di remissione prolungata. Quando le difese del corpo sono inibite, il patogeno viene attivato e può causare sia forme lievi della malattia che gravi infezioni con danni al sistema nervoso, all'organo della vista, agli organi viscerali.

Quadro clinico dell'herpes labiale e orale

Il virus dell'herpes simplex si presenta spesso sulle labbra, è chiamato "freddo". Questo nome è associato alla recidiva della malattia, solitamente sullo sfondo delle infezioni respiratorie acute e della SARS. Nella cavità orale, il virus dell'herpes simplex nel 90% dei casi si forma nei bambini. La localizzazione orale è caratteristica di un bambino dai 7 mesi ai 4 anni ed è associata a un sistema immunitario imperfetto.

Sintomi di herpes di tipo 1:

  • periodo prodromico: debolezza, sonnolenza, stanchezza, brividi, dolori muscolari, febbre fino a 38 gradi, fastidio alle labbra o alla bocca (bruciore, prurito, formicolio), gonfiore e arrossamento della pelle delle labbra o della mucosa orale, aumento della cervicale e linfonodi sottomandibolari;
  • il periodo di infezione attiva - l'apparizione di eruzione vescicolare con contenuto trasparente, le bolle sono raggruppate, 2-4 mm in diametro, le eruzioni sono accompagnate da prurito, l'apertura delle bolle conduce alla formazione di ulcere dolorose;
  • periodo di recupero - si formano delle croste marroni nel sito di vescicole aperte, che vengono rigettate senza formazione di cicatrici o pigmentazione, la condizione generale è normalizzata.

L'aspetto dell'eruzione vescicolare.

L'herpes simplex nell'area delle labbra può diffondersi alla pelle del triangolo naso-labiale. Il virus dell'herpes di tipo 1 nella cavità orale colpisce la mucosa delle labbra superiori e inferiori, il palato molle, l'ugola, la superficie interna delle guance, le tonsille. In questo caso, la malattia deve essere differenziata da stomatite di diversa eziologia, candidosi, privazione.

Quadro clinico dell'herpes genitale

L'herpes simplex di tipo 2 viene rilevato negli adulti con una vita sessuale attiva. Il contatto sessuale protetto (usando un preservativo) non sempre previene l'infezione - le eruzioni cutanee possono essere localizzate intorno ai genitali. La forma ricorrente cronica della malattia influisce sulla qualità della vita e rende il sesso più difficile. Le recidive del virus dell'herpes di tipo 1, 2 più di 3 volte all'anno testimoniano a favore dell'immunosoppressione e richiedono un trattamento specifico della malattia.

Sintomi di herpes simplex virus di tipo 2:

  • periodo prodromico - mal di testa, sonnolenza, disabilità, dolore nella regione perineale, tiro nella vagina, nella coscia, nell'ano, bruciore e prurito della vulva, aumento della temperatura fino a 38 gradi, brividi;
  • il periodo di infezione attiva - gonfiore e arrossamento delle piccole labbra e delle labbra, regione quasi anale, pelle delle cosce e dell'inguine, formazione di prurito delle bolle raggruppate con contenuto trasparente, diametro dell'eruzione 2-4 mm, vescicole aperte dolorose al tatto e quando si muove, il sesso non è possibile a causa del dolore;
  • periodo di recupero - si formano croste marroni nel sito di vescicole aperte, che vengono rigettate senza formazione di cicatrici o pigmentazione, normalizzazione delle condizioni generali.

Durante il normale funzionamento del sistema immunitario, l'herpes simplex di tipo 2 non si ripresenta o raramente peggiora, a volte è asintomatico. Durante il periodo di portatore, una persona può infettare l'orchestra, ma la più alta probabilità di infezione è caratteristica della fase attiva della malattia.

Malattia grave

L'herpes 1 e il tipo 2 sono difficili con la generalizzazione del processo infettivo sullo sfondo della depressione del sistema immunitario.

  • immunodeficienze acquisite e congenite, in particolare HIV / AIDS;
  • beri-beri;
  • malattie oncologiche;
  • terapia immunosoppressiva (farmaci chemioterapici, glucocorticoidi, farmaci citotossici, radioterapia);
  • trapianto di organi.

L'herpes virus può causare gravi malattie.

Sullo sfondo dell'immunità depressa, il virus dell'herpes provoca gravi malattie:

  • meningite, encefalite, meningoencefalite;
  • polmonite atipica;
  • epatite virale;
  • cheratite, blefarite, iridociclite.

L'infezione intrauterina del feto causa aborti spontanei, difetti dello sviluppo, rallentamento dello sviluppo mentale.

diagnostica

Nella maggior parte dei casi, la diagnosi non è difficile. In una situazione clinica poco chiara, sono prescritti ulteriori metodi di ricerca. Per identificare la malattia, vengono utilizzati anamnesi e diagnostica di laboratorio.

  1. Storia epidemiologica - raccolta di informazioni sul contatto del paziente con gli ammalati nella fase attiva dell'infezione.
  2. Storia della vita: raccolta di informazioni su infezioni e malattie passate.
  3. Anamnesi medica della malattia - individuazione dei reclami effettivi al momento del trattamento, raccolta di informazioni sui primi sintomi della malattia, sulla gravità del corso, sul trattamento che sta prendendo.
  4. Analisi immunologica (ELISA) - determinazione nel sangue di una varietà di immunoglobuline (anticorpi IgG, IgM):
    • nel sangue, solo l'IgM è l'infezione primaria, la fase attiva della malattia;
    • nel sangue, IgM e IgG sono l'infezione primaria nella fase attiva o nel periodo di recupero;
    • nel sangue, solo l'IgG del virus dell'herpes simplex è la fase latente dell'infezione (carrello).
  5. Reazione a catena della polimerasi (PCR): rilevazione del DNA virale nel sangue e in altri biomateriali (saliva, liquido cerebrospinale, lacrime, raschiamento vaginale).
  6. Metodo di coltura - semina biomateriale su terreni nutrienti.

Come trattare la malattia e se è necessaria la terapia, il medico decide in ogni caso.

Tattica medica

Le medicine moderne non possono curare la malattia. Il virus rimarrà per sempre nel corpo in uno stato dormiente. Preparati medici sono prescritti per la soppressione dell'immunità e la forma grave della malattia per sopprimere l'attività del virus e l'infezione a diventare latente.

Trattamenti di herpes

Trattamento conservativo dell'herpes simplex:

  • farmaci antivirali per la somministrazione orale (aciclovir, valaciclovir, famciclovir) - prevenire la replicazione virale nelle cellule, trasferire la fase attiva della malattia allo stato di trasporto;
  • farmaci antivirali per uso locale (bonafton, panavir, acyclovir) - unguenti e gel per eliminare il virus nell'area dell'eruzione;
  • immunomodulatori (cycloferon, viferon, immunal) - rafforzare il sistema immunitario;
  • gamma globulina - sintetizzata dal sangue di persone che hanno avuto herpes, rafforza l'immunità specifica;
  • vaccinazione - usata per prevenire la ricomparsa dell'infezione.

Per il trattamento raramente prescrivere uno o due farmaci. La malattia grave richiede una terapia complessa.

Il trattamento dell'herpes 1 e del tipo 2 deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. I farmaci antivirali per autotrattamento provocano lo sviluppo di effetti collaterali, complicazioni, progressione della malattia. In alcuni casi, la terapia non viene eseguita - un'immunità sana indipendentemente affrontare l'infezione. Antivirali e altri medicinali possono essere prescritti da uno specialista non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione delle infezioni. Un approccio professionale alla terapia migliora la prognosi della malattia e riduce il rischio di effetti avversi.

Un'Altra Pubblicazione Sulle Allergie

Callo sulla punta, tacco: trattamento domiciliare

I chicchi d'acqua appaiono sul corpo umano sotto forma di bolle, all'interno delle quali c'è un liquido chiaro. Molto spesso la loro formazione causa attriti o danni meccanici.


Malattie fungine della pelle

Dermatofitosi, trichophytosis, anche tigna, dermatofitosi, tigna, scabbia (tigna inglese (del cuoio capelluto), tinea latino capitis, favus) - infezioni della pelle causate da Trichophyton, Microsporum ed Epidermophyton.


L'acne è comparsa durante la gravidanza. Rimedi per l'acne durante la gravidanza

La gravidanza è probabilmente il momento più atteso e tremendo per ogni donna. E durante questo periodo, voglio che tutto sia il migliore possibile.


Tutti i sintomi e il trattamento del fungo del chiodo

Il fungo del chiodo o l'onicomicosi sono una malattia molto comune. Ha sintomi caratteristici. Nessuno è assicurato contro il rischio di contrarre la micosi, quindi è importante che tutti conoscano i primi sintomi del fungo del chiodo.